giovedì 29 ottobre 2020

COSA L'ANDRE HA IN COMUNE CON LA ZIA J.K. ROWLING

 Sì! Ebbene, sì.

La zia J.K. e io abbiamo qualcosa in comune.

No, oggi non parliamo della bufera che si è scatenata su di lei per i presunti attacchi alla comunità transgender. Oggi stiamo più sul leggero.


Sembra infatti che nei paesi anglofoni – ma incredibilmente non in Italia! – tutti sbaglino a pronunciare il suo nome. Proprio come il mio!

La corretta pronuncia del cognome della zia è come quella della parola bowling (pron. circa boulin') mentre molti inglesi e americani lo pronunciano come la parola howling (pron all'incirca haulin', tipo la medicina).

Sembra che l'autrice dopo un po' si sia stufata di correggere la pronuncia, accettando la storpiatura.

Un po' come me, che ogni volta che dico 'ciao, mio chiamo Andretta' mi sento rispondere cose improbabili come 'eehhh?? coooom'è che ti chiami? Elisabetta?' o anche 'Andretta, sì ma con quante e?'

Le somiglianze tra noi finiscono lì, temo, specie per quanto riguarda il mestiere, ma insomma. È già qualcosa!


Nessun commento:

Posta un commento