mercoledì 23 settembre 2020

LE RECENSIONI DELL'ANDRE: You are unforgettable, di Lady D

Chiunque ama il classico romance con tutti i suoi sacri crismi non potrà non apprezzare il lavoro che abbiamo letto per voi quest'oggi.


Scheda:

Titolo: You are unforgettable

Autore: Lady D

C.E.: Self published

Genere: Romance, sport romance

Prezzo: 2.99€ formato ebook, disponibile in abbonamento KU



Quarta:

I segreti logorano.
Le bugie uccidono l’anima.
Ci sono promesse che a volte non possono essere mantenute. 
Come quella che Matias ha fatto a Nina. 
Non avrebbe mai voluto dirle addio, ma Katie non gli ha lasciato altra scelta.
Iceman non è più il famelico pilota che, dopo due giri, aveva già tre secondi di vantaggio sugli inseguitori.
No, Iceman questa volta, a pochi giri dalla gara più importante della sua vita, si è lasciato sfuggire la vittoria, terminando la corsa nella maniera peggiore: perdendo la persona a cui teneva di più.
Senza amore può vivere, ma senza il motore che lo spinge a dare il massimo, per vincere, sopravvivere e andare oltre, Matias non è nient’altro che un involucro di rabbia pronto a distruggere tutto e tutti per riconquistare la donna che ama più di ogni cosa al mondo. 
Anche a costo di scendere a patti con il diavolo in persona.

YOU ARE UNFORGETTABLE è il volume conclusivo della dilogia
Racing Hearts. Primo volume: ICEMAN 


Recensione:

Come dicevamo, questo è davvero il più classico dei romance! Gli elementi ci sono tutti: ambientazione
nel jet set, bella gente che conduce vite che noi umani possiamo solo immaginare, un amore da strapparti il cuore a mani nude, un (bel) po' di "sesso selvaggio", un'antagonista cattivo che più cattivo non si può e pure un po' perverso e psicopatico che non guasta mai. 
L'ambiente delle corse è descritto molto bene, si capisce da lontano che l'autrice ne è appassionata e lo conosce piuttosto da vicino (o ha studiato). 
Iceman è il solito sbruffone mezzo matto :-) che teme a ogni passo di perdere la sua amata ma non ha alcuna remora a vederla girare in pista a oltre 300 km all'ora... e magari anche di stuzzicarla durante una gara. Che volete farci, Matias Quinn è fatto così, prendere o lasciare! In compenso Nina inizia un po' sottotono, ma torna ben presto a essere lucida e combattiva come l'abbiamo conosciuta nel primo romanzo. Continuano a far loro contorno una serie di comprimari che ruotano intorno ai due protagonisti come una corolla di petali sta attorno al centro di una margherita, impreziosendo e arricchendo la storia di dettagli magari non indispensabili ma assolutamente piacevoli.
Lo stile di scrittura è molto buono, possiamo anche dire di aver notato una certa crescita rispetto al primo volume in termini di fluidità e, forse, anche di editing. Com'è come non è, questo è un lavoro quasi impeccabile da un punto di vista stilistico, e lessicale, il che non può che aumentarne ulteriormente il valore. 


Recensione in pillole

Consigliato a chi: ama l'alta velocità!

I temi trattati: i vincoli famigliari, la vendetta, la paura, la perdita, l'amore incondizionato

Il messaggio nascosto nella trama: puoi correre forte quanto vuoi, l'amore corre più veloce!

Valutazione complessiva: ⭐⭐⭐




.            



Nessun commento:

Posta un commento