lunedì 7 settembre 2020

LE RECENSIONI DELL'ANDRE: Ogni maledetto martedì, di Rhoma G. per More Stories

Cari lettori, eccoci a recensire l'ultimo lavoro di una autrice conosciuta per le sue trame avvincenti e romantiche!

SCHEDA:

Titolo: Ogni maledetto martedì

Autore: Rhoma G

Genere: romance

Pagine: 269

Prezzo: 2.99€ ebook, 11.99€ cartaceo. Disponibile in abbonamento KU

QUARTA:

Per Amelia, ristoratrice di successo, è arrivato il momento di guardare in faccia la realtà: il suo matrimonio con l’ex stella del football americano Max McIntyre è giunto al capolinea. Il fatto che lei lo ami ancora e lui sostenga altrettanto è irrilevante. L’ostacolo fra loro questa volta è insormontabile, si chiama Candy ed è una sexy coniglietta.
Amelia, pur distrutta, decide subito di riprendere in mano la sua vita e lasciarsi il dolore alle spalle, Max, invece, non accetta la fine della loro relazione e tenterà in tutti i modi di riprendersi sua moglie.
Tuttavia, certe ferite scavano in profondità, non guariscono mai, spesso restano sulla pelle come monito e a perenne memoria.
In una scintillante New York, dove nulla è come appare, due anime ancora legate dallo stesso destino proveranno a ritrovare se stesse e il sentimento che le ha unite.

RECENSIONE:

Questo è il terzo libro che leggo di questa autrice e devo dire che non mi ha mai deluso. 
Le sue storie sono sempre interessanti e intriganti e questa non fa eccezione.  
Qui parliamo di un divorzio, patinato e milionario finché si vuole, ma sempre un divorzio. La nostra Amelia, scioccata da una scoperta improvvisa, da al suo affascinante marito un benservito da Guinnes, senza nemmeno lasciargli il tempo di dire 'ba'. Tutte noi, almeno una volta nella vita, abbiamo sognato la determinazione di Molly, diciamocelo chiaramente. Parte del fascino della trama risiede proprio in questo: l'invidia pura per la fermezza e la forza di volontà della protagonista.
Fa niente che poi sia in torto... l'importante è la disposizione di spirito!

Max è un super-classico. Bello, ricco, famoso. Quello che ogni donna sogna di impalmare – Amelia compresa – e di cui ogni donna 'normale' non si ritinene all'altezza. Ahimé, Amelia compresa.
Ce n'è abbastanza per qualche buon equivoco, per qualche parola grossa di troppo, un po' di sesso come si deve (che non guasta mai) e una scazzottata epica!

Se dobbiamo proprio trovare un difetto (e sapete che dobbiamo) è forse la presenza qualche cliché, tipo il migliore amico gay (che a me personalmente non disturba, anzi trovo assai simpatico), che in effetti è una figura spesso rappresentata nei romanzi di questo tipo. 
Come parere personale, segnalo che lo stile di Rhoma è sempre frizzante, ma questa volta l'editing non mi ha convinta fino in fondo; purtroppo l'ho trovato un po' frettoloso e discontinuo, risultando in qualche frase non perfettamente organizzata e in un uso un po' particolare delle virgole.

RECENSIONE IN PILLOLE

Consigliato a chi: ama il romance
I temi trattati: la fiducia, il tradimento, l'amore incondizionato
Il messaggio nascosto nella trama: prima si parla, poi si spara! Al contrario succedono solo gran casini!

Valutazione complessiva: ⭐⭐⭐




Nessun commento:

Posta un commento