venerdì 3 luglio 2020

LE RECENSIONI DELL'ANDRE: Lost in you, di Deborah Fasola.

Cari lettori, eccoci arrivati al secondo capitolo della saga criminale di Deborah Fasola.





Titolo: Lost in you - Criminal love vol. 2
Autore: Deborah Fasola
Pagine: 264
Genere: Romance, rosa contemporaneo.
C.E. self published
Prezzo: 0,99€ ebook - 9,99€ cartaceo, disponibile per K.U.


Sinossi
Sono scappata dalla mia vita, nella quale non sono mai stata la medesima persona.
Una figlia.
Una sorella.
Una donna.
Una bambina.
Mille nomi, mille volti, colori di capelli, occhi, mille città.
Sono scappata perché per salvarmi ho dovuto lasciarmi alle spalle tutto il passato che mi ha soltanto ferita, lo stesso che mi ha catturato tra le sue spire mandandomi dritto all’inferno.
E finalmente va tutto bene.
È tutto perfetto, nella mia vita comune e maledettamente normale… almeno fino a quando lui non mi trova.
Sono Blake Spencer e questa è la mia storia. 

Mi ero lasciato tutto alle spalle per lei.
Per lei avevo di nuovo voglia di essere un uomo come si deve.
Un cittadino onorevole e silenzioso, dedito al lavoro e alla famiglia.
Però ho un pesante conto in sospeso da pagare con il mio peggior nemico e, quando lui verrà a riscuoterlo, io avrò soltanto un compito da portare a termine.
L’ultimo.
E sarebbe anche potuto essere semplice, se non avessi incontrato lei.
Blake.
La luce e l’ombra insieme.
Il male e il bene.
Il desiderio e il ripudio più profondo.
Perché Blake mi attrae anche se non la posso neppure sfiorare.
Perché la devo tenere con me anche se vorrei soltanto mandarla via.
E quando tutto si complica, è soltanto il mio cuore a non essere pronto a quello che inevitabilmente sta per accadere…

Recensione
E rieccoci... ci risiamo! Deborah Fasola mette in campo l'artiglieria pesante e ci racconta di nuovo di un personaggio ambiguo e tormentato. Sì, sì. Esatto. Proprio come piace a noi! Questo secondo romanzo della serie Criminal love potrebbe essere considerato simile al primo ma in realtà nei fatti non lo è. Qui abbiamo a che fare con personaggi più adulti (la protagonista, Blake, era solo una ragazzina alla ricerca di sé stessa in Forbidden Touch, ora è una donna matura che sa quello che vuole e come ottenerlo), che hanno già sperimentato il lato crudele della vita e – chi in un modo chi nell'altro – se ne sono allontanati con un certo successo. Ma si sa, la mafia non dimentica. Blake ha mancato di ottemperare ai suoi doveri e deve essere richiamata all'ordine, con una certa violenza. Ed è qui che entra in gioco il suo cosiddetto aguzzino, l'uomo che deve riportarla sulla 'retta via' il quale, lungi dal volerlo fare, arriva a sconvolgere tutta la sua vita per darle una chance di liberarsi dal suo torturatore.
Non vorrebbe, lui. Anzi, direi che tutto vorrebbe tranne questo.
Il povero Sage ha faticato a ritagliarsi una vita quasi normale, dopo anni di crimine incallito, e ora desidera soltanto che il mondo si dimentichi di lui per poter vivere in pace con la sua Hera (e chi sarebbe costei?), ma anche il più spietato assassino prezzolato ha un cuore, un'anima e un senso della giustizia che gli impediscono di lasciare Cappuccetto Rosso proprio davanti alla tana del lupo. Anche se Blake tanto Cappuccetto Rosso non è: è forte, è una donna determinata che sa come ingannare le maglie strette dell'ambiente mafioso e criminale nel quale ha vissuto fin da bambina.
Il tema della vendetta è forte e permea tutto il romanzo. tutti vogliono vendicarsi di qualcosa. Blake per essere stata 'venduta' (e non dico altro per non spoilerare), Sage dell'uomo he lo tiene in scacco con le minacce, Alan di Blake per averlo sfidato e abbandonato.
Un romanzo on the road, una lunga fuga – prima soltanto mentale, poi anche fisica – pericolosa e temeraria che, speriamo, porterà i due protagonisti alla pace che entrambi anelano.
Stile scorrevole e corretto, questo romanzo fila via come l'auto di Sage attraverso gli Stati Uniti, si legge in fretta e con piacere e ti lascia decisamente un dolce sapore sulla lingua!

Recensione in pillole
Consigliato a chi: crede nelle seconde occasioni
I temi trattati: la fuga, la vendetta, il riscatto, l'onore
Il messaggio nascosto: quando scappare fallisce, non ti resta che affrontare il tuo nemico a testa alta.

Valutazione finale ⭐⭐⭐




















Nessun commento:

Posta un commento