sabato 27 giugno 2020

LE SEGNALAZIONI DELL'ANDRE: Nuova uscita e nuova casa editrice dedicata alla genitorialità

Cari lettori,
come non segnalare questa novità in casa Las Flaneurs dedicata alla genitorilità?

Nasce  LATTE DI NANNA, nuovissima casa editrice che si occuperà di neo mamme e neo papà.

Quattro saranno le collane su cui verterà la linea editoriale. Si inizia con “Per Conoscere”, che racchiuderà testi che avranno principalmente basi scientifiche e psicologico-comportamentali, ma di carattere divulgativo in modo da poter essere letti con estrema facilità. “Salute”, invece, sarà la collana dall’impronta più scientifico-informativa e ospiterà gli interventi di medici e operatori sanitari specializzati nella cura della donna e del bambino. La terza collana sarà “Montessori” e riguarderà approfondimenti sull’omonimo metodo educativo con testi dedicati non solo ai genitori, ma anche a tutti gli operatori del settore infanzia come insegnanti ed educatori. Infine “Per sognare”, una collana di fiabe che si propone di raccontare storie che mettono al centro i temi dell’alto contatto, della pace, dell’ascolto, dell’espressione dei propri bisogni, del rapporto con il proprio mondo interiore ed esteriore. Libri colorati e con disegni semplici, per riunire la famiglia, per essere letti insieme, in quel dolce momento che viene prima di andare a nanna.


Data di uscita: 20/6/2020 

Genere: Saggistica 

Pag: 160 Prezzo: 14,00 

Formato: Brossura 

Dimensioni: 12x19 cm



In questo saggio l’ostetrica Concetta Quintano propone un approccio inedito al tema della maternità , o meglio della genitorialità . Protagonisti, infatti, sono i racconti delle mamme e dei papà di ieri e di oggi, a cui fanno da cornice nozioni tecniche e aneddoti, sintesi del bagaglio di esperienze professionali e umane raccolte in quaranta anni di passione e dedizione verso il proprio lavoro. Un testo pregno di delicatezza, speranza e di puro amore che l’autrice affida nelle mani accoglienti dei neogenitori che si accingono ad assistere al miracolo della vita.




Nessun commento:

Posta un commento