giovedì 11 giugno 2020

LE RICETTE DELL'ANDRE: I bonbon francesi delle sorelle March

Vi ricordate le sorelle March la mattina di Natale? Rinunciano al loro pasto per portarlo ai poveri e al ritorno trovano la tavola imbandita, regalo del signor Lawrence. Tra le varie prelibatezze, dei bonbon francesi, che erano probabilmente cioccolatini ripieni.

Avevano creduto di trovare qualche rinfresco, qualche dolce, ma una cena così bella non se la sarebbero mai immaginata! Vi erano due grossi gelati di crema, uno bianco ed uno rosa: dolci, frutta, bonbons francesi, ed in mezzo della ta- vola quattro magnifici mazzi di fiori! Rimasero per un momento senza fiato, guardandosi l’un l’altra, poi si rivolsero alla mamma che sorrideva tranquillamente:
— Sono le Fate? — disse Amy
— È Santa Claus — soggiunse Beth.
— Mammina ci ha preparato questa sorpresa — disse Meg, sorridendo dolcemente. 
— La zia March ha avuto una volta in vita sua una buona ispirazione! — disse Jo 
— Sbagliate tutti! L’ha mandata il signor Laurence! — rispose la signora March.


Ecco dunque la ricetta per 30 bonbon.


Ingredienti:
250 g di cioccolato fondente tritato 70%  
Per il ripieno (crema ganache):

150 ml di panna
1/2 cucchiaio di pimento (pepe di Jamaica)
Scorza di due clementine
150 g di cioccolato fondente tritato 70% 
2 cucchiai di porto
30 mirtilli rossi secchi




Preparazione:
1. Mettere la panna nella casseruola con il pimento e la scorza di clementina a fuoco basso e portare quasi a ebollizione a fuoco lento. Togliere dal fuoco e setacciare i 150 g di cioccolato tritato. Mescolare, fino a quando il cioccolato si scioglie e il composto si unisce.

2. Mettere a fuoco basso i mirtilli e il Porto. Agitare la padella e, facendo attenzione a non far evaporare il liquore, portarla quasi a ebollizione. Togliere dal fuoco e lascia riposare per cinque minuti. Unire il porto alla crema ganache precedente mente preparata. Mettere da parte i mirtilli e la ganache da raffreddare.

3. Successivamente, stemperare 250 g di cioccolato. Metterne due  in una ciotola sopra una pentola di acqua appena bollente, assicurandosi che l'acqua non tocchi mai direttamente la ciotola. Mescolare il cioccolato mentre si scioglie, mantenendo il calore più basso possibile. Una volta che il cioccolato si è sciolto, rimuoverlo dal fuoco una volta che ha raggiunto i 52 ° C. avvolgendo la base in un canovaccio per tenerla calda. Aggiungere il restante terzo del cioccolato e mescolare. Una volta sciolto, continuare a mescolare fino a quando la temperatura del cioccolato non scende a 32 ° C.

4. Trasferire piccole quantità di cioccolato in ogni stampo perchè copra la base e i lati. Attenzione lo stampo non deve essere pieno soltanto i lati devono avere il cioccolato che aderisce. 

5. Con l'aiuto di un sacchettino da ripieno, spremere la crema ganache negli stampi e posizionare in cima un mirtillo rosso e un altro strato di ganache, avendo cura di non andare oltre lo stampo.  A questo pubto, ricoprire tutto col cioccolato rimanente, facendo attenzione a non andare oltre il bordo dello stampo e a non sporcare lo stampo stesso di cioccolato.

6. Una volta che il cioccolato sul retro si è solidificato a sufficienza, estrarre  delicatamente i cioccolatini dallo stampo. Conservare in luogo fresco e asciutto e consumare entro un paio di giorni.

Nessun commento:

Posta un commento