lunedì 17 febbraio 2020

REVIEW PARTY: My muse di Gioia de Bonis per Little Black Dress

Buongiorno cari lettori oggi il blog ospita il review party per la nuova uscita dell'autrice romance Gioia de Bonis



SCHEDA
Titolo: My muse
Autore: Gioia de Bonis
Genere: Romance
Pagine: 234
C.E. Little Black Dress
Costo: 3,99 euro in ebook

SINOSSI
Gaele De Roberto è sicuro di sé, di ciò che ha raggiunto con l'impegno e con una buona dose di fortuna. È arrivato alle luci della ribalta grazie alla sua prima canzone, "La mia stronza preferita", in cui racconta di un amore passato. Tutto sembra perfetto fino a quando, durante l'intervista in una nota web radio, Gaele fa il nome della ragazza che lo ha fatto soffrire.

Ed è così che la vita di Alessia Lazzari viene stravolta: prima è un’apprezzata reporter e un attimo dopo è in mezzo a una strada, senza lavoro, ma soprattutto furiosa con il ragazzo che ha deciso di rovinarle la vita! Ma nessuno dei due è pronto per la piega che prenderanno gli eventi. Qualcosa li travolgerà in pieno, come ritornello di una bella canzone d'estate: perché quando il passato bussa alla tua porta non puoi far altro che spalancarla o chiuderla a doppia mandata! Che cosa faranno Gaele e Alessia? Riusciranno a sfidare il passato in nome dell'amore?


RECENSIONE
Gioia de Bonis ci ha abituati da tempo al suo sfrenato romanticismo, e anche in questa occasione non manca di rendere onore alla sua fama: My muse è un romanzo adorabile, tenero e delicato - pur senza mancare di un pizzico di peperoncino piccante -  che sembra fatto apposta per far venire "gli occhi a cuoricino" a tutte le sognatrici che lo prenderanno in mano. 
Si tratta di una romance puro: tutto è incentrato sulla coppia Alessia-Gaele sulla quale, diciamocelo, nessuno avrebbe scommesso due centesimi bucati quando si sono incontrati (o meglio ri-incontrati). Ma è proprio questa la caratteristica delle trame di Gioia de Bonis: nonostante il mare di difficoltà iniziali, l'amore trionfa perché deve, perché non ci piacerebbe vivere in un mondo dove non lo fa, e nel mondo di Gioia tale trionfo è totale, assoluto e ineluttabile. Perché l'amore deve essere così, per essere definito tale - e per valer la pena raccontarlo: travolgente e irresistibile. Come Gaele e Alessia, che comunque mentre si innamorano fanno anche un bel percorso di crescita interiore.
Lo stile è scorrevole, come sempre, e senza sbavature, ma l'esperienza si fa notare e Gioia de Bonis aggiunge in questa nuova narrazione una verve in certo qual modo nuova,  che rende l'esperienza di lettura ancora più frizzante. Un libro che sa regalare emozioni.

RECENSIONE IN PILLOLE:
Consigliato a chi: resta un eterno sognatore romantico!
I temi trattati: la vendetta, il rancore, il bullismo, la ricerca del successo, l'impegno.
Il messaggio nascosto nella trama: non è mai troppo tardi!
Giudizio complessivo ⭐⭐⭐

DUE PAROLE SULL'AUTRICE:
Gioia de Bonis nasce a Tivoli, in provincia di Roma, il 24 gennaio del 1990. Ha da sempre avuto la passione per i libri e la scrittura, che l’hanno portata a scegliere di frequentare, presso l’università di Roma3, Lettere Moderne, abbandonando completamente gli studi scientifici che aveva intrapreso fino a poco prima. Nel 2016 inizia a pubblicare su wattpad alcune fanfiction, ma approda al mondo dell’editoria solo l’anno successivo, quando il giorno del suo compleanno pubblica il primo volume della Sweet Men Saga, Sweet Revenge. Ha partecipato al Salone del libro di Torino, al Romics, al Lucca Comics e al Firenze Comics. Da quest’anno ha iniziato a collaborare con la casa editrice Little Black Dress, con la quale pubblicherà la serie MY, il cui primo romanzo, in uscita il 14 febbraio, si intitolerà My Muse. Oggi, oltre alla scrittura, si dedica al baby-sitting, alla biblioteca del suo paese e al blog presso il quale collabora. Ama la lettura, il cinema e la Lazio.

Nessun commento:

Posta un commento