mercoledì 1 gennaio 2020

LA VITA DELL'ANDRE: BUON ANNO NUOVO!

Ebbene, ci siamo quindi... 1 gennaio 2020

Anno nuovo vita nuova, si dice, e quest'anno per me il proverbio vale doppio, o anche triplo!

Devo inventarmi una nuova vita, nel 2020... inizia una sorta di terza fase nella quale tutto dovrà essere inventato di nuovo. Sarà un viaggio interessante e sono sicura che scoprirò cose di me stessa di cui non sospettavo nemmeno lontanamente l'esistenza, ma mentirei se dicessi di non essere anche un pochino in ansia. Fino ad oggi era un progetto, oggi è la realtà: la nuova vita inizia adesso. Niente scuse, niente ritardi, niente di niente. Rimboccarsi le maniche e partire.

Ho una novella da finire,
un romanzo nuovo per il quale studiare,
un blog da far decollare,
delle fiere da organizzare.
Ho collaborazioni da cominciare, relazioni da intrattenere, persone da conoscere.
Ho una casa da mandare avanti davvero - cosa che lavorando avevo spesso delegato ad altri - ispirandomi a Biancaneve che pulisce danzando e cucina cantando (per i cerbiatti e i passerotti mi sto attrezzando).
Ho tutte le vecchie incombenze da non tralasciare... il tutto mentre mi abituo all'idea strana e insolita che mio figlio diciannovenne sta per lasciare il nido: il suo biglietto di sola andata per Dublino è datato 22 gennaio.

Insomma, questo è l'anno in cui imparare a danzare nella tempesta!
Speriamo di non restare fulminata :-)

Nel frattempo...


... IL MIO AUGURIO PER TUTTI VOI E' DI UN 2020 
CON MOLTO PIU' SPRITZ 
E MOLTE MENO ROTTURE DI PALLE 
DELL'ANNO PASSATO!
CIN CIN!



2 commenti: